Device

Sfida ad Apple e Google: Amazon lancia “Fire tv”

dsc_0863.0_standard_640.0

ha presentato ufficialmente la Fire tv, un set -top box che, collegato al televisore, consente di accedere a molti servizi in streaming, dalle serie e film a giochi, anche originali targati . Il colosso di Jeff Bezos entra chiaramente in competizione con gli altri produttori storici di , come Chromecast di Google, la Apple tv, di cui ha anche il prezzo ovvero 99 dollari, e le consolle Fire tvXbox e Playstation.  Su Fire Tv saranno disponibili la app Netflix e Hulu, ma anche WatchEspn e Showtime. Fra le nuove funzioni che introduce c’è la ricerca vocale che “funziona veramente: basterà dire il nome del film, dello show televisivo o del genere e sarà fatto. Basta con la ricerca manuale lettera per lettera”. Fire Tv, che con il suo processore quad-core può essere fino a tre volte più veloce dell’Apple Tv, include anche la funzione “Asap” (Advanced streaming and predictions), con la quale il dispositivo è in grado di predire lo show che l’utente vuole vedere, rendendolo disponibile per uno streaming immediato. Con Fire TV sarà possibile accedere anche a migliaia di giochi, inclusi alcuni originali Made in Amazon.

Dal punto di vista tecnico, la Fire tv ha un processore quad-core, 2 gigabyte di ram e un telecomando Bluetooth. Secondo Amazon è più veloce dei prodotti concorrenti e può ospitare molteplici contenuti provenienti da fonti differenti, come Netflix, YouTube, Pandora e, ovviamente, dallo stesso Amazon. Sarà disponibile per la consegna già da oggi a un prezzo di 99 dollari.

Amazon, osservano gli analisti, entra in ritardo in questo mercato ma il valore aggiunto di Fire tv, secondo Peter Larsen è la facilità di accesso ai contenuti: infatti è possibile guardare Netflix, Hulu e altri fornitori di contenuti video in streaming.

Questo il commento del Washington Post: “Qual è il prossimo terreno di scontro principale per le aziende tecnologiche? Nonostante tutti i discorsi su droni, tecnologie da indossare e case del futuro la verità è molte compagnie della Silicon Valley sono ancora molto interessate all’oggetto che domina il salotto degli americani: la televisione”. Secondo un sondaggio fatto a febbraio dall’istituto Nielsen, gli statunitensi passano in media 185 ore al mese di fronte alla televisione, mentre passano solo dalle 34 alle 21 ore con il loro smartphone.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Tech EconomyGoogle si prepara a lanciare Android TV? | Tech Economy

  2. Pingback: Dallo smartphone in 3d ai fumetti: le ultime novita di Amazon | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This