eGov

Renzi: “semestre europeo occasione per metterci in regola con Agenda digitale”

Proveremo a fare la digitalizzazione. Il semestre europeo è secondo noi un’occasione per rimetterci in regola con l’. E’ quanto ha dichiarato il premier a Porta a Porta, sottolineando l’importanza di “investire in innovazione tecnologica” anche per aiutare le imprese. “Con l’innovazione digitale entro un anno daremo i primi segnali concreti”: “si cambia tutto“. Aggiunge il  presidente che spiega, ad esempio, che ci saranno vantaggi per i cittadini e le imprese grazie all’invio della dichiarazione dei redditi precompilata a casa e il pagamento on-line tutti i servizi della P.a.

Le dichiarazioni del premier arrivano a poche ore dalle parole di Francesco Caio, commissario uscente per l’Agenzia digitale,  che intervenendo stamane alla presentazione della relazione annuale dell’Organo di vigilanza sulla parità di accesso di Telecom Italia, aveva annunciato: “Il premier ha chiesto un briefing sul dossier della rete e sull’agenda digitale, che speriamo di poter organizzare entro fine mese”.  Si tratta del documento recentemente presentato all’ex Premier Enrico Letta, dopo l’analisi dello stato della in Italia commissionata allo stesso Caio e a due esperti internazionali Gérard Pogorel e Scott Marcus.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Renzi riapre il caso della Rete Telecom – La Stampa | Sindacato UNSIAU

  2. Pingback: #Web tax: De Benedetti e Confalonieri d'accordo sulla tassa per le aziende digitali | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Share This