ICT & Telco

Google amplia progetto Fiber in altre 34 città americane

google-fiber

sarebbe intenzionata ad ampliare il progetto Fiber, il suo servizio Internet ad altissima velocità, ad altre 34 città americane in nove aree metropolitane di tutto il paese. La notizia è stata riportata dal Financial Times che sottolinea l’entrata a pieno titolo di quale competitor dei dei colossi della tv via cavo americani e dell’industria delle telecomunicazioni. La mossa non deve aver fatto piacere agli operatori di sistemi via cavo locali, come Comcast e Time Warner Cable, che sono altamente presenti nelle città interessate dall’ampliamento di Fiber, tra le quali: Portland, Salt Lake City, Nashville, Atlanta, San Antonio, Charlotte e Raleigh.

Sta di fatto che “Le persone fanno sempre più di ciò che amano sul web quando le velocità sono alte e se ne vanno quando le velocità sono basse” ha dichiarato Kevin Lo, direttore generale di  durante una call con i giornalisti.

L’annuncio ha segnalato un cambiamento nel piano di lancio di Google Fiber. Invece di scegliere città e promettere di installare Fiber, Google invita le città a contribuire attivamente nelle fasi precedenti, preparando mappe dell’infrastruttura, assicurando che Google può mettere la sua fibra su sistemi esistenti e aprendo la strada anche alle richieste di autorizzazione prima ancora che Google decida se andare avanti.  A dimostrazione che “la costruzione di una rete di telecomunicazioni o di rete in fibra ottica è davvero un grande lavoro” ha detto Lo.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Tech EconomyUsa: Google pronta a lanciare servizi wireless su mercato Fiber? | Tech Economy

  2. Pingback: Google: al lavoro per portare Fiber in Gran Bretagna | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This