ICT & Telco

Frequenze Tv, Catricalà: “asta entro l’estate 2014”

CATRICALA'

In dirittura di arrivo la definizione delle procedure per l’asta delle che dovrebbe avvenire entro l’estate di quest’anno. Ad annunciarlo è il viceministro dello Sviluppo economico, , in audizione in Commissione Lavori Pubblici al Senato in merito all’asta sulle .

“In questi giorni si stanno definendo con gli uffici della Commissione Ue gli ultimi dettagli. Stiamo aspettando ad horas la conferma del recepimento delle osservazioni per poter trasmettere il testo all’Agcom e alla Gazzetta Ufficiale, entro questa o al massimo nella prossima settimana”. “Tenuto conto – ha aggiunto – che, dopo la pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale dovrà trascorrere un mese per la presentazione delle domande di partecipazione, almeno un altro per la verifica delle stesse, più un altro per l’avvio effettivo della gara, è molto probabile che le operazioni finiscano per chiudersi comunque entro l’estate del 2014″.La conclusione della gara – ha proseguito – dovrebbe consentire di definire la procedura di infrazione comunitaria relativa al quadro normativo disciplinante il passaggio alla televisione digitale in cui era limitata la possibilità di ingresso nel mercato televisivo di soggetti nuovi entranti”.
Catricalà ha inoltre precisato che la base d’asta prevista nel bando è pari per i tre lotti in gara rispettivamente a circa 29.300.00 euro, 29.825.000 euro, 31.625.000 euro.

Durante l’audizione Catricalà ha informato i presenti dell’imminenza del “consolidamento di un nuovo soggetto detentore di cinque multiplex a seguito della imminente fusione tra Telecom Italia Media Broadcasting e L’Espresso” riferendosi alle indiscrezioni sulla fusione tra Telecom Italia Media Broadcasting, detentore di tre multiplex, e Il Gruppo Espresso, proprietario di due multiplex.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This