Market & Business

Gartner: app mobili non generano ricavi, 94% dei download sarà per quelle gratuite

app

Brutte notizie per gli sviluppatori di : secondo una recente ricerca Gartner, la maggior parte delle applicazioni mobili non producono veri profitti per chi le sviluppa quanto piuttosto creano brand awareness o sono progettate per il divertimento. Il trend rilevato da Gartner porta a prevedere che, entro il 2018, meno dello 0,01% delle app mobile per il mercato consumer potrà essere considerato un successo dai loro sviluppatori, da un punto di vista economico,.

“La nostra analisi mostra che la maggior parte delle applicazioni mobili non generano profitti e che molte applicazioni mobili non sono progettati per generare entrate, ma vengono utilizzate per costruire il riconoscimento del marchio e la consapevolezza del prodotto” oppure ancora sono solo app “per divertimento “, ha detto Ken Dulaney , vice presidente e Distinguished Analyst di Gartner. 

Inoltre, fa notare Dulaney, due sono i fenomeni che concorrono a rendere il futuro della vendita di app poco profittevoli per gli sviluppatori. Da una parte i consumatori si affidano sempre più ai motori di ricerca, amici, social network o la pubblicità per scoprire applicazioni mobili piuttosto che scegliere sugli store, navigando attraverso le migliaia di applicazioni mobili disponibili. In secondo luogo, esiste una mole di app che sono gratuite e che, pertanto, “non genereranno mai revenue direttamente”, continua Dulaney. Tanto che Gartner prevede che, “entro il 2017, il 94,5% dei download interesseranno applicazioni gratuite. Quelle a pagamento, circa il 90% sono scaricate meno di 500 volte al giorno e realizzano meno di 1.250 dollari al giorno. Con gli anni andrà sempre peggio perché la concorrenza aumenta”.

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This