App

Snapchat: hacker hanno sfruttato funzione “Trova amici”. Pronto aggiornamento

snapchat

ha finalmente rilasciato una dichiarazione in risposta all’azione hacker che ha reso disponibili per il download più di 4 milioni di dati e numeri di telefoni di altrettanti utenti. Gli hacker hanno sfruttato  una vulnerabilità nota a Snapchat e mai corretta.

A diverse ore dall’accaduto, Snapchat ha ripercorso quanto successo, partendo dalla funzione incriminata, quella del “Trova amici”,  una particolare caratteristica dell’ app per accedere al database di nomi e numeri telefonici della società. Non una funzione secondaria, tutt’altro, visto che è grazie ad essa che gli utenti Snapchat possono utilizzare l’app per trovare altri utenti. Il meccanismo è semplice: l’utente dà a Snapchat il numero di cellulare e gli amici possono abbinare  i numeri nelle loro rubriche. Gli hacker, spiega Snapchat, hanno utilizzato e forzato tale meccanismo per rendere pubblici  circa 4,6 milioni di nomi e numeri di telefono.

Quello che colpisce molti analisti, ad esempio quelli di Business Insider, è che nel comunicato l’azienda non si scusa per l’accaduto nè sottolinea l’importanza della privacy degli utenti. Invece, il focus del messaggio è sul prossimo rilascio di  una nuova versione della app che permetterà di disattivare la funzione Trova amici senza però indicare una soluzione definitiva per il problema.

Che impatto avrà questo danno di immagine sul business dell’app che, in pochi mesi, è riuscita ad attirare le attenzioni di colossi quali Googl e Facebook?

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This