Market & Business

Microsoft: via libera dalla Ue per acquisizione Nokia

Microsoft

Via libera Ue all’acquisizione della divisione telefonia mobile di da parte di , un’acquisizione del valore di 5,44 miliardi di euro. “La Commissione europea ha concluso che l’operazione non pone alcun problema di concorrenza, in particolare perché esistono poche sovrapposizioni tra le attività delle due parti”, si legge in un comunicato.

Inoltre, spiega Bruxelles, legare i sistemi operativi per cellulari di Microsoft, le applicazioni e i software per i server di posta elettronica per imprese sempre di Microsoft assieme agli apparecchi per la telefonia mobile di Nokia “difficilmente porterebbero i concorrenti fuori dal marcato“. Nel 2012 sono stati venduti in tutto il mondo quasi 700 milioni di smartphone e 162 milioni di tablet, ricorda la Commissione. L’antitrust Ue ha indagato gli effetti dell’acquisizione sulla concorrenza in questi due settori e ha concluso che la sovrapposizione delle attività di Microsoft e Nokia è minima e molti rivali forti, come Samsung e Apple, continueranno a fare concorrenza all’entità che nascerà. Microsoft ha acquisito la maggior parte delle attività di Nokia per 5,44 miliardi di euro, e la cessione avrà luogo a gennaio 2014.

L’ok della Ue arriva dopo quello incassato nei giorni scorsi dall’autorità americana.  

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Tech EconomyAccordo Microsoft-Nokia: Cina approva l'acqusizione | Tech Economy

  2. Pingback: Trimestrali: bene Microsoft, oggi si chiuso l'accordo con Nokia | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This