Market

Apple acquista Topsy e mette le mani sui trend dei social network

ha comprato la società specializzata nell’analisi di dati provenienti dai ” per la cifra di duecento milioni di dollari. Questo è quanto ha riportato il Wall Street Journal. è molto famoso nel campo dell’analisi e dell’indicizzazione di tweet, hashtag e trending topics, che realizza con un livello di accuratezza elevatissimo con cui riesce a catalogare e rendere reperibili i tweet postati ogni giorno. Non solo, è uno strumento fondamentale nell’analisi di piattaforme come quella di Google+ permettendo l’estrazione di dati riferiti anche alle posizioni geografiche. Grazie ai suoi strumenti è possibile, ad esempio, sapere quanto spesso un termine o una parola chiave sono stati “twittati”, trovare persone influenti su specifici argomenti e misurare l’esposizione social di un evento o una campagna.

Secondo osservatori americani, Apple si sarebbe interessata a Tospy per proprio per la sua capacità di cogliere i trend tanto da volerla impiegare su iTunes Radio, Itunes, e forse anche sulla fantomatica iTv, per elaborare un’offerta sempre più precisa e mirata ai trend degli utenti. Ma è anche possibile che venga impiegata per pianificare strategie di marketing applicate al core business di Apple, ovvero agli iPhone.

Oppure, visto che Topsy, è anche una piattaforma che funge da motore di ricerca per social network come , la mossa di Apple è il preludio alla rinascita di una strategia nei social, dopo la chiusura di Ping?

 

Antonino Marino

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This