Market & Business

Spotify raccoglie 250 milioni di finanziamento, vale 4 miliardi

spotify

, servizio simbolo della in streaming, ha ottenuto un nuovo finanziamento da 250 milioni di dollari, in un accordo che valuta la società oltre 4 miliardi di dollari. Lo riporta il Financial Times, sottolineando che l’investimento rende Spotify l’ultima azienda tecnologica privata a ottenere una valutazione multi miliardaria questo mese, con Dropbox e Snapchat, in seguito al successo dell’ipo di Twitter. L’investimento sarebbe arrivato da Technology Crossover Ventures, che aveva investito nelle fasi iniziali di Facebook. Il denaro potrà aiutare il servizio di svedese a rafforzare la sua attività negli Stati Uniti e a sbarcare anche su altri mercati, quello Giapponese, ad esempio. E forse, ma si tratta di illazioni, alla quotazione in borsa.

Il tutto, comunque, mentre l’azienda non ha ancora consolidato un modello di business tale da avere profitti. Motivo per il quale, secondo gli analisti, questo finanziamento sarebbe arrivato solo dopo molta riflessione e cautela proprio per la difficoltà di “convincere” gli investitori sulle potenzialità del servizio.

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This