Market & Business

Usa: i Bitcoin sono un’alternativa di pagamento legittima

Bitcoin

Qualche settimana fa dal Canada arrivava la notizia dell’apertura del primo bancomat Bitcoin e in questi giorni in Usa il tema ha raggiunto gli onori della cronaca con la chiusura di  Silk Road, sito di e-commerce che vende prodotti classificati di contrabbando. In queste ore  la commissione per la sicurezza nazionale e gli affari di governo del Senato Usa ha chiesto un’audizione per esplorare le “promesse e i rischi” della valuta virtuale proprio dopo la chiusura di Silk Road  “Le valute virtuali, così come gli altri sistemi di pagamento, offrono servizi finanziari legali che possono essere usati anche da criminali” afferma il Dipartimento del Tesoro, nella testimonianza resa disponibile prima dell’audizione. Il presidente della commissione del Senato, Tom Carper afferma che le norme devono adattarsi alle sfide delle valute digitali. “Dobbiamo sviluppare politiche federali meditate, agili e sensibili che tutelino il pubblico senza fermare l’innovazione e la crescita economica”.

I Bitcoin sono, infatti, un’alternativa di pagamento legittima. È questa la conclusione delle autorità americane, che hanno tenuto un’audizione sulle valuta virtuale, sui suoi rischi e i suoi benefici per il sistema finanziario. Molti funzionari federali hanno messo in evidenza, di fronte al Senato, come i Bitcoin anche se terreno per il riciclaggio di denaro sono un sistema di pagamento reale, un’alternativa che, se regolamentata, può essere seguita. Un’audizione che, al di là delle conseguenze, mostra come le autorità americane vogliano affrontare la crescita del Bitcoin e delle valute virtuali, riconoscendole parte del panorama finanziario. “Ci sono ampie opportunità per le valute digitali di operare nell’ambito delle leggi e della regolamentazione esistente” afferma Edward Lowery, agente speciale del Secret Service. “La decisione di portare la valuta virtuale nel contesto normativo dovrebbe essere vista da coloro che rispettano la legge come uno sviluppo positivo per il settore. Si riconosce così l’innovazione che la valuta virtuale porta e i benefici che può offrire” mette in evidenza Jennifer Shasky Calvery, del Dipartimento del Tesoro americano. “Sono qui a testimoniare perchè ritengo che la valuta digitale rappresenti un delle più importanti innovazioni tecniche ed economiche del nostro tempo” osserva Jeremy Allaire, amministratore delegato di Circle Internet Financial, società che promuove l’uso della valuta.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Bitcoin continua a crescere: oggi vale mille dollari | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This