Market & Business

Apple, altri due produttori per iPhone 5C e iPad Mini

iphone5c

sta per arruolare un altro paio di fornitori per contribuire a soddisfare la domanda per i suoi prodotti di telefonia mobile. Alla fine di quest’anno, infatti, il produttore di iPhone attingerà alle risorse della Wistron di Taiwan per costruire telefoni 5C. Lo riferisce l’edizione odierna del Wall Street Journal: Il prossimo anno impiegherà Compal Communications, con sede anche a Taiwan, per produrre il Mini iPad. ha basato la maggior parte della sua produzione su e Aka Hon Hai per gran parte della produzione dei suoi dispositivi mobili, ma con alterne vicende.

Foxconn, infatti, è stato criticato per le sue pratiche di lavoro poco sicure. Basti pensare ai problemi creati all’azienda: su tutti, un elevato tasso di ritorno per iPhone 5 difettosi. Nonostante tutto “Apple ha raccolto ordini maggiori per iPhone 5S di questo trimestre da Hon Hai in quanto la domanda è stata più forte del previsto”,  dichiara al Journal un addetto alla produzione. “Ma ci vuole tempo per aumentare la capacità produttiva e Apple non riesce a trovare altri assemblatori per aumentare la produzione per soddisfare immediatamente la domanda“. La necessità dell’azienda con sede a Cupertino, quindi, è quella di cercare un numero maggiore di produttori, così soddisfare la domanda di 5C e 2.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This