Market & Business

Trimestrali: per Nokia un utile di 118 milioni di euro

Nokia rivela i risultati trimestrali: utile di 118 milioni di euro

ha diffuso i risultati relativi al Q3 2013, in cui ha realizzato un utile di 118 milioni di euro, derivanti da un fatturato di 5,66 miliardi di euro. Rispetto all’anno scorso, in cui la società finlandese faceva registrare una perdita di oltre 500 milioni di euro, si tratta di un’inversione di tendenza.

Le buone notizia arrivano dai device: gli smartphone Lumia venduti sono stati 8,8 milioni, in forte crescita dai 2,9 milioni di un anno fa. Il top di gamma è il Lumia 1020 che si distingue per le sue capacità fotografiche con 41 megapixel. Se vengono sommati ai quelli venduti della serie Asha portano il totale di unità vendute da parte di Nokia a 14,7 milioni.

Nel corso del secondo trimestre, il colosso finlandese aveva venduto 11,7 milioni di dispositivi complessivamente, registrando quindi un sensibile aumento nell’ultimo periodo. I numeri della Nokia sono sicuramente molto distanti dai 33,8 milioni di iPhone venduti da Apple nel trimestre e dagli 88,4 milioni del leader di mercato Samsung (Strategy Analytics).

Nonostante i numeri incoraggianti delle vendite degli smartphone la divisione Devices and Services di Nokia fa segnare ancora una volta una perdita operativa di 86 milioni di euro. Mentre la divisione Solutions and Networks è quella che garantisce i maggiori guadagni alla società finlandese che riporta un utile di 166 milioni di euro.

Le stime sono importanti per la società in vista dell’acquisizione della divisione Device da parte di Microsoft. L’operazione dovrebbe chiudersi entro il primo trimestre 2014. A quel punto la divisione Nsn rappresenterà per Nokia il 90% dei ricavi. L’acquisizione porterà nelle casse della società ulteriori 5,44 miliardi di euro.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This