Market & Business

A BlackBerry piace Facebook: accordo in vista?

corteggia Facebook. I manager dell’ex colosso dei cellulari hanno incontrato i vertici del social network per valutare il suo potenziale interesse per un’offerta d’acquisto. Il termine ultimo per la presentazione di eventuali offerte per è lunedì: la settimana prossima infatti sarà completata la due diligence di Fairfax Financial Holding, la società con cui Blackberry ha raggiunto un accordo da 4,7 miliardi di dollari, che le consente comunque di esplorare ulteriori possibilità fino al completamento dell’esame dei libri contabili. Leader del mercato fino a poco tempo fa, Blackberry ha perso terreno nei confronti di Samsung e Apple, che si sono affermate regine del mercato.

E dopo anni di calo della quota di mercato, la società canadese è stata costretta ad annunciare in agosto una revisione strategica per esplorare le alternative a disposizione, mettendosi in vendita. Un processo accompagnato dalla svalutazione di un miliardo di dollari di non venduti e dal taglio del 40% della propria forza lavoro. Microsoft era considerata come la più papabile acquirente di Blackberry, ma l’accordo con Nokia ha fatto tramontare la possibilità.

E ora Blackberry è alla ricerca di un partner che la possa rilanciare. L’accordo con Fairfax Financial prevede il delisting della società e una sua ristrutturazione lontano dall’attenzione pubblica delle società quotate. In corsa per Blackberry ci sarebbero altre pretendenti: secondo indiscrezioni Blackberry avrebbe raggiunto un accordo con Cerberus ma sarebbe interessata alla società anche la cinese Lenovo. Esaminano una possibile offerta anche i co-fondatori di Blackberry, Mike Lazaridis e Doug Fregin.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This