ICT & Telco

Ue, Barroso: “servizi digitali e tlc cruciali per la crescita Ue”

jose-barroso

I servizi digitali e le telecomunicazioni sono “cruciali” per la “crescita e produttività in tutti i settori” dell’economia . Ma l’Europa, – è il monito che il presidente della Commissione Josè Barroso ha lanciato in una lettera ai capi di Stato e di governo dei 28 in vista del vertice di ottobre – “sta perdendo terreno rispetto ai suoi concorrenti internazionali“. Per questo i paesi europei devono agire per sfruttare appieno il “potenziale” del mercato unico nel settore.

Nel settore dell’agenda digitale e dell’economia a questa connessa, Bruxelles già ha presentato diverse proposte, l’ultima delle quali sulla riforma del settore tlc in Europa dal roaming al prezzo d’accesso della rete in rame, che devono però, per diventare operative, ricevere l’ok di Consiglio e Parlamento Ue. “È di importanza decisiva”, ha quindi sottolineato Barroso nella lettera ai 28, che le due istituzioni “intensifichino i loro sforzi e adottino questa nuova legislazione prima della fine di questo mandato parlamentare“, che arriva a scadenza il prossimo maggio. Tra i provvedimenti pendenti, quelli su e-fatturazione, e-commerce, servizi di pagamento, modernizzazione del copyright. Bisogna accelerare, però, anche su ricerca, innovazione e investimenti per stimolare la competitività. “Sono convinto che i nostri sforzi per fare progressi su innovazione e mercato interno per le comunicazioni elettroniche e servizi online, se sufficientemente ambiziosi e coordinati, ci ripagheranno“, conclude Barroso nella lettera ai capi di stato e di governo, chiedendo “passi molto concreti per portare avanti le nostre politiche” in occasione del vertice Ue del 24 e 25 ottobre.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This