Device

iPhone 5S e 5C: produrli costa 199 e 173 dollari

iphone_5c_exploded-598x480

Analizzando nel dettaglio le caratteristiche del nuovo iPhone 5S, si possono notare con facilità i nuovi elementi che lo contraddistinguono dal precedente modello di casa Apple. Ciò non si può dire, però, osservando i costi di , che sono, secondo un nuovo studio (riportato da AllThingsDigital), quasi totalmente inalterati.

L’istituto di ricerca IHS, infatti, analizzando i materiali del nuovo smartphone, ha scoperto che i componenti che costituiscono un iPhone 5S da 16 Gb costano alla Apple soltanto 190,70 dollari. A questi vanno aggiunti i costi della manodopera, 8 dollari, che portano il costo totale di produzione a 198,70 dollari. In confronto, l’iPhone 5, uscito sul lo scorso anno, costa alla società di Cupertino 197 dollari.

Andrew Rassweiler di IHS ha osservato che, nonostante il 5S includa nuove funzionalità per il mondo smartphone, come ad esempio un processore per applicazioni da 64 bit e un sensore di identificazione delle impronte digitali, queste non vanno in alcun modo ad impattare sui costi di produzione, o almeno non in modo significativo. La società di ricerca ha anche sezionato e analizzato il modello da 16 gigabyte dell’iPhone 5C, la versione più economica del 5S, dichiarando che il costo di produzione di tale dispositivo arriva a 173,45 dollari, inclusi i 7 dollari per la manodopera.

Rassweiler ha affermato che in sostanza il 5C è un iPhone 5 “avvolto nella plastica”, notando che ha pressapoc le stesse caratteristiche ma che costa meno appunto per l’economicità della sua scocca. Secondo IHS, i costi per gli utenti dell’iPhone 5C sono ancora troppo alti per  far sì che tale dispositivo sia annoverato tra quelli fascia bassa. La società di ricerca, inoltre, aggiunge che, per meritare un posto tra gli smartphone low cost, ed essere venduto ad un prezzo che si aggira sui 400 dollari (così come si aspettavano molti analisti), i costi di produzione per l’iPhone 5C dovrebbero scendere dai 170 ai 130 dollari.

Nonostante i prezzi, però, gli utenti sembrano aver accolto nel migliore dei modi i nuovi dispositivi di casa Apple che ha annunciato, ad inizio settimana, di aver venduto nel primo week end dal lancio ben 9 milioni di iPhone (insieme 5S e 5C), facendo registrare all’azienda il lancio più forte mai esistito.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This