Device

Bezos: “carta stampata diventerà un prodotto di lusso”

WP Bezos

Il quotidiano di diventerà un “prodotto di lusso. È come chi ha dei cavalli, che non sono però il mezzo preferito per recarsi in ufficio”. A intervenire con decisione, spiazzando un pò tutti, sul futuro della carta stampata è il fondatore di Amazon e neo proprietario del Washington Post, . “Non so quando, forse fra decenni, i giornali di carta saranno un lusso” dice Bezos alla Nbc, scatenando un dibattito su Twitter sulle prospettive del Washington Post, il quotidiano diventato famoso in tutto il mondo per lo scandalo del Watergate, da lui acquistato da poco. Bezos ha acquistato il quotidiano della capitale americana a sorpresa in agosto, assicurando che investirà per mettere al primo posto il lettore. “Dai giorni del Watergate il Washington Post è famoso per il suo giornalismo investigativo – aveva detto Bezos nel corso della sua prima visita nella redazione del quotidiano -. Spende energia, investe sudore e dollari nello sforzo di scoprire storie importanti. Poi però un gruppo di siti riassume le vostre scoperte e in quattro minuti i lettori possono leggerle gratis. Questo anche quando c’è il paywall”, il sistema a pagamento che entra in funzione dopo alcuni articoli gratis. Aggiunge Bezos: guardiamo “dal punto di vista del lettore, il lettore si chiede: ‘Perchè mai dovrei pagare per tutto questo sforzo quando un altro sito me lo dà gratuitamente?”.

Bezos descriveil suo approccio da editore simile a quello che lo ha guidato nella crescita di Amazon trasformando una start up anni Novanta in un colosso di Internet con 61 miliardi di dollari di vendite nel 2012. “Ad Amazon – spiega – avevamo tre grandi idee che ci hanno guidato per 18 anni e sono state la ragione del nostro successo. Metti il cliente al primo posto. Inventa. E sii paziente. Se sostituisci lettore a cliente, questo approccio potrà trasformare in un successo anche il Washington Post”.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This