ICT & Telco

Telecom accelera su 4G, salgono a 300 i Comuni coperti

Telecom: i nuovi servizi 4g raggiungono il 25% della popolazione Nazionale

accelera sull’ultrabroadband mobile e porta a 300 il numero dei comuni italiani dove sono già disponibili i nuovi servizi Tim sulla rete Lte, raggiungendo una copertura outdoor di oltre il 37% della popolazione a livello nazionale, che arriverà a oltre il 60% entro il 2015. Le attivazioni delle nuove stazioni radiomobili in tecnologia Lte (Long Term Evolution) procedono a ritmo serrato. Da oggi, infatti, i servizi Ultra Internet 4G, caratterizzati da una velocità di trasmissione dati fino a 100 Mbit/s in download e fino a 50 Mbit/s in upload sono disponibili anche a Catania, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Pavia, Siena, Busto Arsizio, Viareggio e Pozzuoli, che vanno ad aggiungersi alla lunga lista di località già coperte in precedenza. “Il forte impulso al programma di estensione della nuova – si legge nella notaè il risultato degli importanti investimenti fatti da Telecom Italia per la realizzazione di infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire nuovi servizi tecnologicamente evoluti che rispondano alle esigenze dei cittadini e alla crescente quantità di traffico generata da cellulari, chiavette, smartphone e tablet”.

Dei 300 comuni già coperti dai servizi Ultrabroadband di Tim, 69 sono città di dimensioni grandi e medie tra le quali Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Genova, Venezia, Cagliari, Palermo, Trento, Bari, Pisa, Brescia, Trieste, Lecce, Parma, Perugia e Taranto. Grazie alla tecnologia Lte, che offre una velocità di download 5-10 volte superiore a quella della rete HSPA a 14.4 Mbps e più del doppio rispetto a quella offerta dalla tecnologia HSPA a 42 Mbps, un numero sempre crescente di clienti Tim può usufruire di prestazioni e livelli di servizio che migliorano nettamente l’esperienza della navigazione Internet, consentendo la fruizione di contenuti innovativi in mobilità, come il video streaming in HD. L’offerta commerciale , disponibile sia per la clientela consumer, sia per il segmento business, riguarda la navigazione da smartphone, tablet e Pc con chiavetta e si caratterizza per i livelli di servizio e i bundle di traffico dati superiori rispetto agli standard 3G, oltre che per i servizi Tim Cloud e il bouquet di contenuti esclusivi che valorizzano le prestazioni di rete più elevate.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This