App

Google Play: anche in Italia vende smartphone e tablet

google-play-logo

Finalmente disponibile anche in Italia la tanto attesa sezione del Play Store di che consente di acquistare online anche i . L’azienda di Mountain View ha cominciato, quindi, a vendere direttamente i prodotti Nexus anche in Italia, come già da tempo fa in altri paesi. Secondo quanto riporta la pagina pubblicata da Google, però, lo store non sarà ancora disponibile per gli utenti che vivono a Città del Vaticano, Livigno, San Marino e Campione d’Italia.

Per ora sul Google Play si possono acquistare solo tre versioni del Nexus 7 2013 (da 16 e 32GB con o senza scheda sim) da 229 a 349 euro in base a capacità e connettività, prezzo che, con il cambio 1:1 con il dollaro, non rende di certo felici molti utenti.

Infelicità colmata, però, dalla possibilità di acquistare prodotti direttamente dal Google Play Store che sembra far dimenticare vicende come quella del Nexus 4, disponibile sullo store di Google di molti paesi del mondo ad eccezione di quello italiano. Cosa che all’epoca fece, però, più scalpore, fu il prezzo di lancio del nuovo smartphone targato Google che venne venduto prima a 250 euro e poi 200 euro. L’apertura della sezione “dispositivi” sul Paly Store italiano fa, quindi, ben sperare in un prossimo lancio del nuovo Nexus 5 anche nel nostro paese, magari con una politica di prezzi simile a quella che ha caratterizzato l’uscita del Nexus 4.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This