Market & Business

Netflix: sfruttare la pirateria per combattere l’illegalità

Netflix

Un obiettivo chiave della partnership tra e Hollywood è quello di frenare il download illegale di film. L’ultima novità per far fronte a tale problema arriva direttamente dal distributore di film su web che ha annunciato di voler combattere la offrendo agli utenti gli stessi contenuti più diffusi e popolari del mondo sotterraneo dello streaming illegale.

Dopo che Netflix ha lanciato il suo servizio la scorsa settimana in Olanda, Kelly Merryman, vice presidente del settore che si occupa di acquisizione dei contenuti in Europa, ha riferito che i siti di pirateria hanno un ruolo chiave nel processo di decisione di acquisto di un film o serie tv.

Intendiamo osservare quello che più va di moda sui siti di pirateria“, ha detto Merryman, facendo notare che grazie alle indagini sui siti pirata hanno deciso di acquistare il Tv Show “Prison Break”.  “Prison Break è davvero popolare sui siti di pirateria”, ha poi continuato la Merryman.

Il CEO di Netflix Reed Hastings ha aggiunto che la società sta cercando di posizionarsi come alternativa ai siti di pirateria che in qualche modo, secondo la sua opinione, creerebbero a loro volta la domanda per i servizi a pagamento. “Sicuramente ci sono siti di torrent che continuano ad esistere, e questo vale in tutto il mondo, ma alcuni di questi contribuiscono a creare la domanda di tv show  e film“. Secondo Hastings, inoltre, la chiave che salverà la distribuzione dalla pirateria è la facilità d’uso: “Netflix è molto più semplice da usare rispetto ai torrent. Non bisogna avere a che fare con strani file da ricercare, scaricare e rimandare in giro. Basta cliccare e guardare”.

Proseguendo su questa linea, poi, Hastings afferma che l’utilizzo dei file torrent in Canada è diminuito significativamente dal lancio del servizio di streaming in questo paese già tre anni fa.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This