Device

Microsoft offre 200 dollari di buono a chi rottama il vecchio iPad

Surface

Sembra che Apple dovrà fare attenzione alla nuova mossa di : un buono da minimo 200 dollari da spendere nei propri negozi in cambio di un iPad usato. Statunitensi e Canadesi potranno quindi entrare negli store ufficiali , portare i loro vecchi iPad 2, 3 o 4 (il primo modello non sembra essere preso in considerazione così come l’iPad Mini) e ricevere un buono acquisto spendibile per qualsiasi gadget dell’ammontare di 200 dollari o più in base al numero di dispositivi portati per lo scambio. L’offerta durerà fino a Domenica 27 Ottobre ed è nata in partnership con il sito di “scambi” di gadget CExchange.

La parte migliore della transazione, afferma Microsoft, è che è possibile utilizzare il credito di 200 dollari per acquistare un Surface o qualsiasi altro “prodotto fico” del Microsoft Store. Chi sarà intenzionato nell’acquisto del nuovo Surface RT, infatti, con quei 200 dollari potrà portare a casa più della metà del costo di un RT a prezzo pieno che, nella versione da 32GB, si aggira intorno ai 350 dollari.

Sono in molti a sospettare che la mossa non sia altro che un tentativo per svuotare i magazzini dai Surface di prima generazione e per fare posto ai nuovi modelli di cui si avrà l’annuncio ufficiale il 23 settembre. La tiepida risposta degli utenti verso i dispositivi di prima generazione, infatti, ha lasciato un eccesso di tablet Microsoft invenduti nei magazzini e la società sta provando di tutto pur di fare spazio ai tablet di prossima generazione.
In tal senso, già alla fine di agosto, Microsoft ha tagliato i prezzi della versione Pro Surface e Surface RT in modo da stimolare la domanda e sembra che lo stratagemma abbia funzionato: le vendite di Microsoft sono salite dal 6.2% di aprile al 9.5% di agosto secondo AdDuplex.

In attesa del lancio del nuovo Surface, alcune informazioni hanno cominciato a trapelare in rete. Sembra, infatti, che il prossimo Surface Pro adotterà un processore di quarta generazione Haswell Intel Core e avrà un’opzione per una RAM da 8GB. Per quanto riguarda il prossimo Surface RT, invece, sembra che questo avrà un display da 1080p e un processore Tegra4.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This