Market & Business

Twitter acquisisce MoPub e punta su advertising mobile

Twitter

si rafforza nella pubblicità in vista dello sbarco a Borsa che potrebbe avvenire all’inizio del 2014.  La società che cinguetta lavora alla sua quotazione già da un pezzo e in questi giorni porta a termine la maggiore acquisizione della sua storia, acquistando MoPub, società per pubblicità mobile. Un’operazione il cui prezzo non è stato comunicato ma che – secondo indiscrezioni – valuta 300-400 milioni di dollari.

E che soprattutto spiana per la prima volta la strada a un’espansione di Twitter al di là del proprio sito perchè – in base all’intesa – MoPub continuerà a offrire servizi ad altri siti. “Il mobile è ovviamente essenziale per Twitter nel suo complesso e per la nostra piattaforma pubblicitaria” afferma Kevin Weil, vice presidente di Twitter. L’accordo è un‘”unione naturale” fra le due società, mette in evidenza l’amministratore delegato di MoPub, Jim Payne, ex manager di AdMob, altra società di pubblicità mobile acquistata per 750 milioni di dollari da Google quattro anni fa.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Twitter pensa di vendere pubblicità su siti terzi? | Tech Economy

  2. Pingback: Advertising: Twitter compra la startup Namo Media | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This