News

Twitter: introdotto pulsante contro gli abusi

report-abuse-twitter

Uk ha introdotto in questi giorni il pulsante “segnala abuso” per i singoli tweet, dopo che una donna del Regno Unito ha segnalato di essere stata importunata sul il mese scorso. Quando Caroline Criado-Perez ha cominciato a ricevere minacce di stupro tramite tweet, l’attivista digitale Kim Graham ha dato il via ad una petizione chiedendo a di rilasciare degli strumenti migliori per la segnalazione di abusi, invece di richiedere agli utenti, come era solito procedere fino a poco fa, di “scavare” nella sezione aiuto della piattaforma.

La petizione è stata ospitato su Change.org e ha ricevuto quasi 140.000 firme di sostegno. Twitter ha subito risposto che stava già lavorando per includere strumenti di reporting più facile e che aveva rilasciato una funzione di segnalazione di abusi analoga per i singoli tweet. Questo pulsante era disponibile solo per le versioni installate su dispositivi Apple, ma da adesso è stato esteso anche per tutti i dispositivi Android e presto anche per la piattaforma web.

È fantastico che Twitter ci abbia ascoltato”, ha riferito Criado-Perez. “Ma ci sono ancora dei problemi: gli utenti devono accordarsi sulla segnalazione che deve essere potenzialmente condivisa con il molestatore, ma nel complesso, questo è un fantastico primo passo.” Un rappresentante di Twitter ha spiegato a Criado-Perez che si è dedicato alla creazione di “un posto sicuro per i nostri utenti” e che stanno “aggiungendo ulteriore personale alle squadre che gestiscono le segnalazioni di abuso“.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This