Market & Business

Amazon delude le aspettative nel secondo trimestre

Amazon delude le aspettative nel secondo trimestre

Dopo le altre big, anche comunica i suoi dati trimestrali che non hanno entusiasmato gli analisti. Anche nel secondo trimestre si registrano perdite per 7 milioni di dollari (2 dollari per azione), contro i 7 milioni di utili dello stesso perido dello scorso anno. E all’orizzonte si addensano le nuvole, visto che per il terzo trimestre si prevedono perdite tra i 65 e i 440 milioni di dollari. Tali numeri – spiegano gli analisti – si spiegano col fatto che ha continuanto negli ultimi mesi con investimenti massicci sulle nuove tecnologie. Le vendite, comunque, sono salite del 22% a 15,7 miliardi di dollari, rispetto ai 12,83 miliardi del secondo trimestre del 2012.

Nel comunicato di Amazon si legge “siamo molto grati ai nostri clienti per la loro risposta a dispositivi Kindle e il nostro ecosistema digitale. In questo quarto, i nostri primi 10 articoli venduti in tutto il mondo sono stati tutti prodotti digitali – Kindles, Kindle Fire HDs, accessori e contenuti digitali” ha affermato Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon.com. “Il servizio Kindle continua a migliorare.Il Kindle Store offre ora milioni di titoli tra cui più di 350.000 esclusive. Prime Instant Video ha superato i 40.000 titoli, tra cui molte esclusive premium come “Downton Abbey”e “Under the dome”. Abbiamo aggiunto più di un migliaio di libri, giochi, applicazioni didattiche, film e spettacoli televisivi a Kindle FreeTime Unlimited, che riunisce in un’unica piattaforma tutti i tipi di contenuto amati dai di ragazzi e dai genitori“.

Nel comunicare i dati Amason coglie l’occasione per parlare delle ultime novità, tra cui l’annuncio dell’acquisto di Goodreads (un sito di servizi di lettura sociale) con il quale si sono raggiunti gli oltre 20 milioni di membri. Inoltre l’espansione del proprio mercato in India ed accordi pluriennali per portare centinaia di spettacoli televisivi e migliaia di episodi TV da Viacom a Prime Instant Video.

Il fondatore di Amazon non ha affrontato il motivo del risultato inferiore alle aspettative ma tale analisi sarà presto oggetto di ulteriori comunicazioni ufficiali.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This