eBusiness

Contest eBay, un video per raccontare cos’è

ebay

Sembra che gli italiani abbiano identificato nello shopping online un metodo per semplificare e velocizzare i propri acquisti. Si riscoprono, quindi, dei consumatori assidui del canale web. Circa un italiano su due, infatti, acquista prodotti affidandosi a negozi virtuali, aumentando di conseguenza la sua abilità nel fiutare un’offerta o nel comparare i prezzi tra un negozio e l’altro. A rivelarlo è la ricerca, “Il futuro del commercio – Scenari e tendenze tra online, offline, social e mobile” realizzata da Human Highway e Netcomm per , secondo cui, considerando chi ha acquistato online negli ultimi tre mesi, si arriva a una quota del 46,4%, pari a 13,5 milioni di persone.

Il sito di eBay, primo marketplace online in Italia, offre ai suoi utenti delle esperienze di shopping personalizzate, anche grazie al nuovo Feed, recentemente reso disponibile anche per il mercato italiano. “eBay è nato come sito d’aste, ma oggi si è evoluto e per chi compra è molto più di un negozio” commenta Eleonora Gandini, Consumer PR Manager di eBay – “eBay connette virtualmente le persone con ciò di cui hanno bisogno e che amano, e grazie alla tecnologia mobile lo fa ovunque e in ogni momento”.

Per valorizzare ma soprattutto personalizzare l’esperienza dello shopping online, eBay ha lanciato una sfida per i suoi utenti, indicendo un concorso che ha come oggetto la realizzazione di un video che racconti cos’è eBay. L’obiettivo del progetto è creare un video di 60/90 secondi, da caricare entro il 22 luglio sulla piattaforma Userfarm, che racconti cos’è eBay e che cosa può significare per le persone e per le loro vite. I video saranno valutati direttamente da eBay e 10 di questi verranno scelti e riceveranno un premio dai 500 ai 3.000 euro. “Con questa collaborazione vogliamo che chiunque possa esprimersi, lasciandosi ispirare dalla propria esperienza per poter raccontare a tutti com’è il loro eBay”, commenta Eleonora Gandini.

Il progetto coinvolge non solo l’Italia, ma anche Regno Unito e Germania; per partecipare è quindi preferibile l’utilizzo della lingua inglese, per rendere il proprio lavoro accessibile e condivisibile.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This