ICT & Telco

Catricalà: Voucher per l’ammodernamento tecnologico delle PMI

Catricalà: Voucher per l'ammodernamento tecnologico delle PMI

Il viceministro allo Sviluppo economico, Antonio , sta lavorando a un emendamento al “decreto del fare” per introdurre un per la digitalizzazione delle Pmi e nel frattempo prova a tirare le fila del piano strategico per la banda ultralarga.

L’emendamento al Dl prevede finanziamenti a fondo perduto, tramite voucher di importo massimo di 10 mila euro, per favorire la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico”. L’obiettivo è quello di incentivare le PMI all’acquisto di software, hardware o servizi che consentano lo sviluppo di soluzioni di eCommerce, connessioni broadband ed anche iniziative di innovazione legate al mondo delle associazioni no profit.

Le risorse da utilizzare sarebbero circa 200 milioni di Euro a valere sui fondi europei che l’Italia rischierebbe di perdere se non venissero utilizzati in tempi ristretti.

Parallelamente il viceministro sta lavorando per dare nuovo impulso al Piano strategico per la banda ultralarga in quanto l’incentivo per la digitalizzazione delle PMI servirebbe a poco se non si intervenisse sul digital divide e sulla diffusione delle reti superveloci. Il piano conta su circa 383 milioni di euro di fondi Ue, a rischio disimpegno, destinati al Centro-Sud: 122 milioni in Campania, 127 milioni in Calabria, 55 milioni in Basilicata, 75 milioni in Sicilia, 4 milioni in Molise. Con Puglia e Abruzzo si sta ancora lavorando.

Stiamo accelerando la predisposizione dei bandi di gara per avviare i cantieri. Dopo la Campania, con la quale abbiamo firmato la convenzione a metà giugno, la prossima settimana toccherà a Sicilia e Molise” Aggiunge Catricalà “Non possiamo permetterci rallentamenti spero di riuscire a chiudere i cantieri entro due anni”.
Ai fondi pubblici va aggiunto il cofinanziamento del 30% fornito dagli operatori privati e il modello organizzativo prevede tempi serrati: dopo la firma dell’accordo, 30 giorni per definire la convenzione operativa e altri 10 per la pubblicazione del bando di gara.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This