App

La top 10 dell’App Store USA genera in media 47.000 dollari al giorno

La top 10 dell’App Store USA genera in media 47.000 dollari al giorno
La classifica delle applicazioni di Apple è uno dei parametri più affidabili per comprendere quali applicazioni stanno avendo successo e quali no.
Essere presente nelle classifiche dell’ store consente di avere maggiore visibilità e genera una serie di download virali che permette alle di essere individuate più facilmente dai potenziali utenti.
Sapere cosa aspettarsi in termini di download dalla propria app e quali ricavi genera consente di pianificare campagne di marketing più mirate.
Ma quanti download sono necessari per entrare nella classifica? E quanto si guadagna da un’app? A queste domanda ha risposto la società DISTIMO[1] che ha realizzato delle analisi sul numero di download necessari per entrate nella classifica degli .
La società Distimo ha calcolato che essere tra le prime 10 app (nell’Apple App Store per iPhone negli Stati Uniti) genera in media un guadagno di 47 mila dollari al giorno. Invece essere tra le prime 50 posizioni genera un guadagno di $ 12 mila in media ogni giorno. Queste cifre scendono a 10.2 mila se prendiamo come riferimento il mercato dell’iPad.
Per le applicazioni gratuite essere tra le prime 10 posizioni genera in media 72 mila downloads mentre “a pagamento” hanno avuto 4 mila downloads generando
Se consideriamo finire tra le prime 50 posizioni genera $ 6.600 al giorno mentre nell’ genera in media 2.500 download al giorno.


[1] Società Americana che ha creato un’applicazione App Analytics che permette di monitorare le performance delle proprie applicazioni nei maggiori app store e network.

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This