App

Le ragioni del successo dei Top 25 Youtube Channels?

Se si vuole diventare grandi su YouTube, non si deve essere una grande azienda o riproporre le notizie. Si deve parlare di , di intrattenimento o di comicità – ma principalmente di . E la cosa più importante è avere qualcosa da dire.

I primi 200 canali di YouTube hanno pubblicato 186.950 video che hanno raccolto 144 miliardi di visualizzazioni, 520 milioni di commenti e di un miliardo di “likes”, secondo uno studio ancora inedito sui social TV dalla startup SimulTV, che ha lanciato una applicazione di social TV per il web e tablet. Questo è un serio coinvolgimento del pubblico. È interessante notare che tra questi non si trova quasi nessuna grande azienda dei media.

Il canale più visto è VenomExtreme, di un giocatore brasiliano che ha pubblicato più di 600 video su giochi tra i quali Minecraft e Tomb Raider. Uno dei suoi migliori video, su Minecraft, ha ottenuto oltre due milioni di visualizzazioni e quasi 100.000 “likes”. Altri hanno oltre 20 milioni di visualizzazioni e milioni di “mi piace”.

Se facciamo eccezione per il comico Ray William Johnson[1] (secondo), per il canale digitale di intrattenimento Smosh (terzo), e per la vlogger[2] Miss Galmorazzi[3] (settima) nelle altre 6 posizioni della top 10 troviamo canali dedicati ai giochi:

Inoltre è interessante notare che avere un numero maggiore di spettatori non è sempre correlato con l’impegno nel tenere aggiornato il canale – infatti se otto dei primi 10 canali hanno oltre due milioni di iscritti, i canali che vengono aggiornati con una minor frequenza riescono a totalizzare anche tre milioni di iscritti.

Solo una grande azienda di intrattenimento è riuscita ad essere presente nella top 25: il canale di XFactor UK. E nonostante il fatto che 24 dei 200 canali di YouTube di video musicali fossero sponsorizzati da “VEVO”, solo due sono entrati nella la top 25: Justin Bieber e canali VEVO di Pink.

A questo punto ci domandiamo ma come fanno?

Lo studio di SimulTV ha evidenziato cinque tratti comuni tra i canali con più iscritti

  • Inviare nuovi contenuti, almeno due volte a settimana.
  • Partecipare alla discussione, parlare con i fan e gli abbonati.
  • Collegare direttamente al vostro account Facebook e Twitter, oltre a prendere in considerazione il vostro account Google+ o Tumblr.
  • Utilizzare playlist di video di gru ppo con temi e vetrina best-ofs simili.
  • Avere immagini di anteprima per i tuoi video, invece di basarsi su quella di YouTube.

 

[1] Un attore, cantante statunitense meglio conosciuto per la sua serie su YouTube Equals Three, in cui commenta video virali
[2] I vlogger sono utenti della rete: ragazzi, ragazze, ma anche adulti che si armano di videocamera, cellulare o webcam e si auto-filmano per parlarci di loro o per raccontare o esprimere il proprio parere su fatti e argomenti che suscitano il loro interesse.
[3] Realizza una serie su Youtube GIY (Glam It Yourself) Video”, dove insegna i suoi telespettatori come fare piccole cose, oggetti di moda e di stoccaggio di bellezza. Lei è anche conosciuta come la fidanzata di LukeConard , in cui lei fa i tag con lui sul suo canale

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Share This