Legal & Digital Rights

La Apple vince Contro Mirror Worlds

Apple

La vince una causa per violazione di brevetto contro un’azienda del Texas.
La società ha citato in giudizio nel 2008 la Apple, sostenendo i Mac avevano violato 3 suoi brevetti: Cover Flow,Time Machine e Spotlight. Queste funzioni vengono utilizzate nei sistemi operativi Tigerl Leopard e Snow Leopard

Nel 2010 una giuria ha assegnato alla società del Texas 625,5 milioni dollari in danni.
Sempre nel 2010 la società di Cupertino ha chiesto la sospensione della sentenza in quanto vi erano significativi dubbi su due dei tre brevetti contestati, il che giustificherebbe la richiesta di un appello. Il giudice ha poi annullato il verdetto in quello stesso anno, dicendo Mirror Worlds non aveva dimostrato la sua affermazione. Nel 2012, la Corte di Appello degli Stati Uniti ha confermato tale decisione.

Oggi 24 giugno 2013, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha rifiutato di ascoltare l’appello di Mirror Worlds sostenendo in tal modo la sentenza emessa dalla corte di Appello e cioé che Apple non ha violato in alcun brevetto.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This