Device

Huawei presenta lo smartphone Ascend P6: “maledettamente sottile”

AscendP6-HandsOn-04-580-100

La Cinese ha presentato il suo nuovo , l’, al suo primo evento di lancio dedicato, sottolineando le sue ambizioni per competere con Apple e Samsung nella fascia più alta del mercato della tecnologia mobile.

Con i suoi 6,18 millimetri di spessore, l’azienda afferma che il dispositivo è attualmente il più sottile al mondo. Ha una fotocamera frontale da 5 megapixel, progettata per interagire direttamente con i social network.
Il lancio è stato organizzato affinché la data corrispondesse alle dimensioni del dispositivo e quindi è avvenuto il 6/18, il 18 giugno. Inoltre, organizzato in un complesso solito per le mostre d’arte a Londra, prende spunto dagli eventi Apple e Samsung, che hanno spesso mostrato al pubblico i nuovi prodotti in occasione di eventi di alto profilo.

La casa Cinese ha sempre presentato i suoi telefoni in commercio durante eventi mondiali organizzati per mostrare nuovi gadget e dispositivi tecnologici di ogni genere come Mobile World Congress di Barcellona. Quest’anno invece, la Huawei ha deciso di dedicare al suo nuovo telefono un evento costruito su misura per entrare, o almeno provare ad entrare, nell’Olimpo dei grandi produttori di dispositivi mobili.
In realtà la Huawei risulta già da qualche anno nelle prime posizioni dei maggiori produttori. Secondo le ultime stime Gartner, infatti, la società cinese, nel primo trimestre del 2013, occupa il quarto posto dopo, nell’ordine, Apple, Samsung ed LG. Le prime due hanno venduto insieme più di 100 milioni di unità, mentre LG ha venduto 10 milioni e Huawei 9 milioni, la maggior parte delle quali sul proprio territorio nazionale.

L’Ascend P6 utilizza Huawei della versione personalizzata del sistema operativo Android di Google. Ben Wood, analista di CCS Insight, ha dichiarato che al giusto prezzo l’Ascend P6 potrebbe seriamente attirare acquirenti che l’Huawei non aveva considerato prima, specificando su Twitter che “L’Huawei P6 è maledettamente sottile“. Ma oltre a questo ne sottolinea un momentaneo difetto, ovvero quello che il dispositivo non è, in questa fase, compatibile con le reti 4G di nuova generazione.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Huawei pronta ad acquistare Nokia? | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This