Device

Apple: continuano le indiscrezioni sulla iRadio

Apple: continuano le indiscrezioni sulla iRadio

Iniziano ad emergere più particolari su , il servizio musicale che potrebbe lanciare la prossima settimana alla Conferenza degli sviluppatori di San Francisco, al via il 10 giugno. Secondo indiscrezioni, l’azienda inserirà nel servizio anche la pubblicità, pure sonora, sulla falsa riga di quello che già avviene sul concorrente Spotify.

Secondo il sito AdAge, gli spot verranno venduti tramite iAd, la piattaforma pubblicitaria mobile di Cupertino. La pubblicità dovrebbe così permettere alla Apple di corrispondere alle case discografiche i proventi sul copyright. Secondo le indiscrezioni emerse la scorsa settimana sul New York Times, iRadio dovrebbe essere integrato in iTunes – il negozio di musica digitale che conta 500 milioni di account – e, oltre allo streaming musicale, permetterebbe all’utente di creare delle vere e proprie stazioni radio.

Se seguisse il modello di altri competitor, il servizio dovrebbe avere un doppio modello di distribuzione: la versione gratuita supportata dalla pubblicità e quella premium, a pagamento, senza nessuna interruzione.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This