eGov

Al Going Local Italia per parlare di Agenda Digitale

Agenda Digitale

Oggi a Roma e domani a Milano va in scena il 2013, l’evento per fare il punto sull’avanzamento dell’. Nelle due città italiane si trasferisce simbolicamente l’ europea con lo scopo di concentrarsi sullo sviluppo di reti a banda larga, sul contrasto al “Digital e Knowledge Divide” e sull’alfabetizzazione digitale.

Roberto Viola, vice direttore della direzione generale Connect della , intervenendo durante l’iniziativa, riassume la situazione dell’Italia riguardo all’Agenda digitale: “l’Italia fatica, ci sono tanti italiani che non si sono mai avvicinati a Internet. Ci sono tante imprese che non vendono ancora online, c’è poca banda larga. Questo è un problema, ma è al tempo stesso un’opportunità. Speriamo che l’Italia presto ricominci a rincorrere i paesi più virtuosi“.

L’Agenda digitale è una delle sette iniziative faro della strategia Europa 2020, che fissa obiettivi per la crescita nell’Ue da raggiungere entro il 2020 e, presentata dalla Commissione nel 2010, ha l’obiettivo di sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per favorire innovazione e crescita. “Ci sono tanti finanziamenti dell’Europa ma purtroppo l’Italia non li sfrutta – continua Viola – ci sono diversi miliardi di euro di fondi strutturali di questo primo ciclo che non sono ancora stati spesi. Ce ne saranno altri e spendere bene i fondi europei sarà una chiave per la ripresa dell’Italia anche in questo settore“.

L’iniziativa continuerà domani a Milano dove è prevista la presentazione dei risultati della ricerca dell’Osservatorio Mobile Internet, Content & Apps del Politecnico di Milano, insieme ad un approfondimento sulle nascenti startup italiane.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This