Market & Business

Spotify lancia “scopri”, il nuovo servizio di raccomandazione musicale

Spotify lancia "scopri", il nuovo servizio di raccomandazione musicale

è uno dei principali servizi di musicale on demand. Negli ultimi mesi però, la stessa azienda aveva ammesso carenze nelle funzionalità offerte ma è di queste ore l’annuncio del lancio di una nuova funzione .

Grazie ad essa si cercherà di utilizzare il grande bacino di dati a disposizione del servizio fornendo agli utenti di Spotify nuovi contenuti. Per farlo, utilizzerà una serie di filtri, che andranno a registrare dati  come le playlist dei propri amici o i brani già fruiti. Ma non solo. Scopri, aprirà ai propri utenti un universo musicale ampio e variegato, in cui rientreranno gli artisti che potrebbero preferire, le loro playlist, le canzoni condivise dagli amici, le nuove realese; e, grazie alla collaborazione con servizi come Songkick, Pitchfork e Tunigosono, renderà disponibili anche recensioni o notizie su concerti ed eventi della propria zona.

La funzione  è stata progettata per diventare la nuova home page della web app – per la versione desktop e mobile bisognerà attendere ancora qualche settimana – e sembra riscuotere grande successo fra i suoi fruitori per l’accuratezza del servizio offerto.

Il lancio segue perfettamente la direzione social che Spotify aveva cominciato a seguire lo scorso aprile con la sezione Segui. Ora quei contatti potranno essere “sfruttati” per trovare nuova . La nuova strategia aiuta l’azienda a tenere testa ad altri forti competitor tra i quali il nuovo arrivato Google Play Music All Access e rappresenta una sfida ai servizi di raccomandazione musicale offerti da società come Pandora e Rdio.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This