ICT & Telco

Innovazione: Ue lancia nuova strategia di investimenti per l’elettronica

La Commissione europea lancia una nuova strategia industriale per l’elettronica iniziativa che si inserisce  nell’ambito della campagna per il coordinamento degli investimenti pubblici nella micro e nano elettronica –  con investimenti pubblici e privati fino a 100 miliardi di euro in tecnologie abilitanti che possano accrescere la competitività di vari settori, da quello dell’energia a quello della salute.

Gli elementi fondamentali della strategia lanciata da Bruxelles consisteranno principalmente in:

  • investimenti maggiori e più coordinati in ricerca, e , che possano integrare e migliorare l’impatto degli investimenti comunitari e degli Stati membri attraverso una più forte collaborazione transfrontaliera;
  • il rafforzamento di tre classi di cluster elettronici: quelli di Dresda, Eindhoven/Leuven e Grenoble, insieme ad altri distretti leader del settore, come quelli di Cambridge, Carinthia, Dublino e Milano;
  • l’utilizzo di chip più economici, veloci e intelligenti, a partire da un’attenzione maggiore ai materiali e al migliorandone delle prestazioni;
  • lo stanziamento di 10 miliardi di euro provenienti da fondi europei, nazionali, regionali e locali, di cui 5 miliardi attraverso partnership pubblico-private pensate per coprire l’intera catena di valore e innovazione nell’ambito del programma europeo di ricerca Horizon 2020.

Se portata a termine, tale strategia integrata assicurerà opportunità sempre maggiori per le piccole e medie imprese, ma anche disponibilità della micro e della nano elettronica in settori chiave dell’industria e dei servizi europei nonchè investimenti crescenti nel manifatturiero avanzato.

Fasi.biz

FASI.biz.è la più completa fonte di informazione in Italia sui previsti dai programmi di sviluppo: news, articoli, eventi e una Banca Dati di migliaia di schede agevolazioni con monitoraggio personalizzato sulla pubblicazione di nuovi bandi per imprese, Pubblica Amministrazione, no-profit e privati.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Armando

    05/06/2013 alle 16:36

    La ritengo una iniziativa interessante!
    se cosi fosse il brevetto innovativo di cui mi sto occupando, stravolge gli attuali sistemi di sicurezza a contatto con la elettricità e anche un bene sociale, ci pensate che non ci saranno più incidenti dovuti da scossa elettrica, aziende che non si incendiano per corto circuito, il salvavita tradizionale e superato
    questa e unica invenzione al Mondo, Spero che i finanziamenti ci siano! potremmo dare lavoro a centinaia di persone per i prossimi 20 anni. se si pensa di fornire tutto il Mondo. Grazie, Armando De stasio

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This