Device

Device: da ex dipendenti Nokia arriva il nuovo smartphone Jolla

Un gruppo di ex dipendenti Nokia lancia Jolla

Una compagnia composta da ex dipendenti ha annunciato di aver ideato , un nuovo dotato di un sistema operativo personalizzato, Sailfish,  basato sull’OS Linux. Il nuovo terminale dovrebbe essere lanciato ufficialmente sul mercato alla fine dell’anno, con un canale di vendita limitato al solo commercio online.

Il nuovo sistema operativo nasce dall’eredità di MeeGo, progetto abbandonato da Nokia nel 2011 – dopo aver lanciato un solo terminale che lo supporta, l’N9, riconosciuto ancora oggi come uno dei più performanti – in favore dell’adozione di Windows Phone per i propri terminali: “Per un paio di anni non abbiamo avuto nulla di veramente interessante nel mercato della telefonia mobile”, ha dichiarato Antti Saarnio, presidente e co-fondatore di Jolla. “Creeremo nuove opportunità, per permettere ai nuovi arrivati di emergere. Sarà differente, volutamente differente.”

Si sa ancora poco delle caratteristiche “fisiche” del terminale. Dovrebbe supportare uno schermo da 4.5″, con una fotocamera da 8 megapixel. Tra le caratteristiche più innovative e personalizzabili, quella che il nuovo team ha denominato “The Other Half”, letteralmente: l’altra metà.
La scocca posteriore del telefono sarà intercambiabile e l’interfaccia grafica cambierà a seconda della cover scelta. Saarnio ha dichiarato che Sailfish sarà un sistema molto aperto e che non esclude la possibilità, in futuro, di concedere a Nokia o ad altri produttori la licenza per utilizzarlo.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This