News

Al Google I/O presentate le nuove Mappe e nuovo layout Google+

Google Maps

Mappe personalizzate, più interattive, che incamerano e poi restituiscono informazioni su luoghi d’interesse e ristoranti in scia di Tripadvosor e mostrano gallery di foto. È questa “la nuova generazione di mappe” che ha presentato alla Conferenza degli Sviluppatori in corso a San Francisco. Il servizio potenziato sarà – insieme al nuovo look del social network Plus – disponibile anche in Italia. Al contrario di Music All Access e Play games, i servizi di musica e giochi annunciati ieri, che al momento rimangono circoscritti al territorio statunitense. “In passato una mappa era solo una mappa. Quella di New York era una, indipendentemente dal fatto che steste cercando l’Empire State Building o il bar in fondo alla strada“, spiega Big G che ora – a distanza di un anno dal divorzio con Apple e conseguente lancio da parte di Cupertino di un proprio sistema di mappe che ha ricevuto forti critiche iniziali – promette “mappe onnicomprensive, create da noi stessi”.

In pratica, ad ogni click si possono evidenziare le cose che più ci interessano e contrassegnarle con una stella, scrivere recensioni di un ristorante e condividerle con gli amici. E più si interagisce, più le mappe diventano personalizzate. Nel pacchetto novità anche una galleria di foto che appare in basso ad ogni ricerca e raccoglie tutte le immagini di relative a un luogo (città, montagne, oceani, canyon, ecc) e comprende anche la visualizzazione in 3D di Google Earth. Si può accedere su invito.

Alla Conferenza degli sviluppatori di San Francisco sono arrivate novità anche per il social network Google+, che si è rifatto il look. Il nuovo layout, è più colonne, consente un’esplorazione più facile e porta i contenuti multimediali con foto più nitide. Inoltre, è stata aggiornata Google+ Hangouts, la nota applicazione per video di gruppo, “per portare online le vostre conversazioni, su qualsiasi dispositivo o piattaforma e con gruppi di un massimo di 10 amici”, spiega Mountain View. A due anni di distanza dalla nascita della piattaforma, sono 190 milioni le persone che “postano video e aggiornamenti di status“, mentre 390 milioni di iscritti al social sono attivi su Google.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Google+ 4.0, nuovo volto e funzionalità | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This