Market & Business

Sony: primo utile netto dopo cinque anni, ma conti restano in rosso

sony

La multinazionale nipponica ha conseguito il suo primo utile netto per l’intero esercizio in cinque anni, con il quale l’azienda auspica una crescita dei ricavi pari al 16% solo quest’anno. La chiave di volta sarà legata soprattutto a due condizioni: grandi sforzi di ristrutturazione aziendale e il mantenimento di uno yen più debole sui mercati internazionali.

L’utile netto dell’intera rete di Sony nell’anno conclusosi a marzo è giunto a 43 miliardi di yen (pari a circa 435 milioni di dollari), pari a circa un ciclo produttivo rispetto alle perdite massicce di solo un anno prima (457 miliardi di yen). Stando a quanto dichiarato, i vertici della Sony puntano quest’anno ad un profitto pari a 50 miliardi di yen.

Ma nell’ultimo trimestre la multinazionale nipponica ha potuto contare anche su un mercato valutario a lei favorevole, che ha eliminato quasi il 20% del valore dello yen nei confronti del dollaro e dell’euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Accanto a ciò la Sony ha messo in atto un piano di ristrutturazione relativo a 10mila dipendenti (pari al 6% della sua forza lavoro), riducendo le perdite nel settore della produzione di televisori, ed ha inoltre venduto per un miliardo di dollari il suo prestigioso quartier generale di New York.

Nonostante il brillante miglioramento delle sue performance, la società giapponese resta con i conti in rosso, ma ha considerevolmente ridotto le proprie passività ad esempio nel caso dell’elettronica di consumo, dove le perdite si sono ridotte del 60% rispetto all’anno precedente.
Alla multinazionale nipponica sono ottimisti, nonostante le stime di ripresa da parte di Bloomberg fossero superiori, e dalla Sony assicurano anche che il saldo di gestione (a netto delle tasse, dei deprezzamenti o altre correzioni) resterà stabile quest’anno attorno ai 230 miliardi di yen anche nell’eventualità di una crescita delle vendite pari al 10% in più (grazie anche ai tassi di cambio favorevoli).

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This