Market & Business

Baidu acquista il canale video cinese PPS

Baidu acquista il canale video cinese PPS

Dopo settimane di rumors ha infine confermato di aver acquisito la piattaforma di online di Shanghai, , per 370 milioni dollari. sarà fusa in iQiyi, il canale di Baidu, per formare la più grande piattaforma di online in per numero di utenti mobile e di tempo di visualizzazione .

Secondo quanto riportato da TechCrunch, la vendita dovrebbe chiudersi nel secondo trimestre del 2013, mentre nel frattempo PPS continuerà ad operare come un marchio di iQiyi.

L’accordo consente a Baidu di intensificare la sua competizione con un’altra piattaforma di video cinese, Youku-Tudou. Alla fine del mese scorso, prima che Baidu ha annunciasse ufficialmente l’accordo, il presidente di Youku-Tudou, Dele Liu, ha dichiarato: “Dopo il successo e la sinergia creata dalla Tudou Youku, era inevitabile un crescente consolidamento in tutta l’industria del video. Siamo felici di vedere questo tipo di transizioni andare avanti e ci aspettiamo che questa acquisizione possa contribuire a ridurre la pirateria nel settore“.

L’acquisto di PPS contribuisce effettivamente al posizionamento di Baidu come temibile concorrente di Youku-Tudou che in precedenza era il più grande sito di video della Cina secondo Analysys International.

La nuova transizione sottolinea anche l’importanza dei video online per le aziende di Internet di tutto il mondo che cercano sempre nuovi canali per spalmare i loro contenuti pubblicitari e di tenere il passo con le abitudini di visione dei consumatori che passano sempre più spesso dai contenuti tv a quelli online.

A sottolineare questo aspetto è stata anche la proposta di Yahoo! che ha cercato di acquisire parte della piattaforma video francese Dailymotion offrendo circa 200 milioni di dollari. Trattativa che non è andata in porto in quanto il governo francese ha rifiutato di “americanizzare” una propria industria in via di sviluppo.
Nonostante questo Yahoo! può comunque essere soddisfatta per aver acquisito di recente i diritti per trasmettere sul suo sito tutti i 38 anni di video e sketch del Saturday Night Live nonché per aver stretto nuove partnership con produttori di contenuti video come WWE, CNBC e Conde Nast.

La fusione di iQiyi e PPS è un passo importante verso il consolidamento del settore e contribuirà allo sviluppo dell’industria dei video su Internet della Cina. La fusione genererà importanti sinergie, e fornirà una migliore esperienza per l’utente, così come più e megliori contenuti. Fornirà inoltre una più ampia gamma di opzioni per gli inserzionisti“, ha riferito Gong Yu, CEO di iQiyi.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This