Legal & Digital Rights

Ue chiede parere sulle proposte Google anti posizione dominante

Joaquin Almunia - UE Antitrust

L’ ha deciso di sottoporre alle parti interessate le misure proposte da Google per rispondere alle preoccupazioni di Bruxelles sull’abuso di posizione dominante nell’ambito dei motori di ricerca. I servizi del commissario Ue alla concorrenza ne terranno conto nella loro analisi, e se questa sarà positiva, i rimedi proposti da diventeranno vincolanti per la società, che eviterà così sanzioni.

Come noto, l’Antitrust Ue contesta a Google l’abuso di posizione dominante sui mercati della ricerca su internet, della pubblicità contestuale online e dell’intermediazione pubblicitaria legata alle ricerche. Google ha proposto di porre rimedio a questi problemi etichettando e segnalando graficamente i risultati delle ricerche da questa sponsorizzati, in modo che gli utenti possano distinguerli dagli altri; visualizzando link a tre servizi di ricerca specializzati concorrenti vicino ai propri e in modo visibile; offrendo ai siti web la possibilità di opt-out dai servizi di ricerca specializzata di Google ma senza che ne sia toccato il ranking nei risultati di ricerca generale.

Inoltre Google propone di offrire ai siti specializzati di marcare parte delle proprie informazioni in modo tale che non siano utilizzate da Google, di offrire agli editori di giornali un meccanismo con cui controllare le informazioni visualizzate pagina per pagina su Google News, e di cessare gli accordi pubblicitari di esclusività con Google e di permettere campagne pubblicitarie anche su piattaforme concorrenti. Le parti interessate hanno ora un mese di tempo per presentare le proprie osservazioni a Bruxelles sugli impegni proposti da Google.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Privacy: procede l'istruttoria UE contro Google | Tech Economy

  2. Pingback: Google: per Ue le proposte sulla concorrenza non sono sufficienti | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This