Market & Business

Netflix: in arrivo un nuovo piano per lo streaming simultaneo?

Netflix

continua a raccogliere consensi fortificando la sua base abbonati e stringendo accordi proficui con network del calibro di Warner Brothers Television e Fox Television.

Per il primo trimestre del 2013, il servizio di video streaming ha dichiarato di aver raggiunto negli Stati Uniti 29,17 milioni di abbonati, superando così i 28,7 milioni di abbonati che la HBO ha dichiarato di avere lo scorso anno.
Il fatto che ora ha più abbonati del secondo canale premium degli Stati Uniti (Encore era il numero uno alla fine dello scorso anno) è un indicatore importante della sua crescita, nonostante non appartenga alla categoria dei canali via cavo.

L’abbonamento di Netflix è concepito per singoli utenti e permette di utilizzare lo stesso account solo per due flussi di contenuti simultaneamente. In base alle stime riportate da Bloomberg, però, sono più di 10 milioni gli utenti che guardano i programmi della piattaforma in modo gratuito. Capita spesso, infatti, che moti abbonati prestino i loro dati ad amici e parenti per fruire i contenuti della piattaforma.
A tal fine, Netflix ha annunciato un’imminente piano di abbonamento optional che consente di utilizzare un singolo account per poter guardare fino a quattro stream simultanei al costo di 11,99 dollari al mese, invece dei 7,99 dollari del piano attuale. A dare la notizia è il CEO Reed Hastings, che in una lettera agli azionisti propone il nuovo affermando che: “esistono famiglie numerose che eccedono il limite di 2 streaming simultanei”.

Non ci si aspetta che molti utenti possano cambiare il loro piano tariffario con quello nuovo (secondo Forbes solo l’1%) ma sembra comunque una buona mossa della società per guadagnare qualche dollaro in più e allo stesso tempo fornire un servizio di cui forse molti utenti sentiranno il bisogno.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This