Market & Business

Gartner: una buona rete domestica fovorirà l’incremento del mobile

Telecom Italia

L’uso di più dispositivi collegati alla rete di casa continua ad aumentare di anno in anno. In questo senso, secondo Gartner, una rete domestica che condivide un robusto, affidabile e veloce accesso alla fornirà una conveniente alternativa ai piani dati per cellulari.

Fino a tre o quattro anni fa, i consumatori accedevano alla rete di casa con PC e portatili, ma a cominciare dal 2013, il quadro sta cominciando a cambiare” ha detto Amanda Sabia, analista principale di Gartner. “I consumatori utilizzano più schermi per svolgere varie attività che richiedono la connettività a Internet fissa e , che vanno dal guardare e condividere video e foto, al giocare con i videogames, o all’accesso ai social network, a i sistemi bancari e al pagare le bollette online. I consumatori non sono ‘schizzinosi’ sugli schermi, basta che questi siano connessi”.

Oggi, in ogni casa, ci sono quasi 10 dispositivi potenzialmente abilitati alla connessione e i consumatori, non solo utilizzano la rete domestica per condividere e vedere video, ma anche per avere accesso a tante altre applicazioni mobile come quelle per il fitness e il monitoraggio della salute”, riferisce Fernando Elizalde, analista di Gartner.

Gartner prevede che in tutto il mondo i dispositivi mobili (oltre agli smartphone con un piano dati) per famiglia aumenteranno più dell’8% ogni anno fino al 2016, e che più di 60 milioni di dispositivi Wi-Fi-only (per lo più tablet) raggiungeranno le famiglie di tutto il mondo. Oltre a questo, aumenteranno anche i tassi di adozione di altri dispositivi compatibili alla connessione come smart-tv, set-top box, lettori video, console di gioco e fotocamere, facendo della connettività caratteristica imprescindibile di molti dispositivi.

L’aumento dei dispositivi collegati richiede una connettività a banda larga affidabile che sia disponibile per tutta la casa” ha detto la Sabia. “La connessione a banda larga fissa consente un’esperienza online più affidabile e permette a tutti i dispositivi di collegarsi alla rete. La combinazione di un numero crescente di dispositivi connessi a Internet e la necessità di espansione per i servizi Internet al di là della comunicazione, informazione e intrattenimento potrebbe creare interessanti opportunità per i communications service providers (CSP)”.

Le famiglie stanno migrando verso pacchetti a banda larga che offrono un’ampiezza superiore di banda ad alta velocità così come i CSP mondiali stanno aggiornando le reti per aumentare la velocità della loro larghezza di banda. Tuttavia, i vecchi router Wi-Fi/Lan possono avere limitate capacità e potrebbero non fornire la larghezza di banda necessaria o essere in grado di dare priorità al traffico per i dispositivi collegati e fornire, quindi, un’esperienza ottimale. Per non parlare delle possibili interferenze con altri dispositivi wireless in casa o nella zona.

Gartner ritiene che le soluzioni domestiche diventeranno parte integrante della rete nelle case. La sfida principale, però, rimane non solo la molteplicità di standard wireless domestici, ma anche il consumo energetico che la connessione a vari dispositivi mobili richiede.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. marco procida

    18/04/2013 alle 14:33

    Non sono d’accordo … “i vecchi router Wi/Fi/Lan” non hanno una connettivtà inferiore a 50 Mbs.
    Prima che ci porteranno a casa oltre i 50 MBs non saremo più interessati alla connettività ADSL (o chi per lei).

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This