App

Facebook pensa a Home su iOS e Windows Phone

facebook-home

Sembra che stia lavorando per portare la sua nuova funzione Home anche su sistemi iOS e Windows Phone. A riferirlo è Adam Mosseri, direttore dei prodotti di Facebook in un’intervista a Bloomberg.

Ora che la maggior parte degli utenti di Facebook accede alla piattaforma tramite mobile, il CEO Zuckerberg sta cercando nuovi sistemi per tenere alto l’engagement non solo con i fruitori ma anche con gli inserzionisti affinché continuino ad investire nella pubblicità su dispositivi mobili. L’idea di Facebook sembra nascere, poi, da recenti dati rilasciati da Gartner secondo cui mentre Android supporta il 70% degli smartphone di tutto il mondo, il 21% si basa su iOS di ; una cifra che non può non essere presa in considerazione.

Nonostante questo sembra che l’idea sia ancora in fase di trattativa. Infatti, come afferma Mosseri: “Abbiamo mostrato loro il nostro prodotto e siamo in una fase di conversazione”, riferendosi alla trattativa con le due società Apple e e sottolineando che si tratta semplicemente di un incontro preventivo.

Siamo integrati nel loro sistema operativo e stiamo discutendo per fare con loro qualcosa in più”, ha continuato Zuckerberg. Secondo quanto riportato da Mosseri, poi, in caso Apple dovesse accettare la nuova partnership, l’applicazione sarebbe creata appositamente per i sistemi iOS con caratteristiche che sarebbero scelte direttamente dalla casa di Cupertino; il che porterebbe ad essere, molto probabilmente, diversa dall’attuale versione per Android.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Facebook: 1 milione di download per Home | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This