Device

I prossimi iPhone già nella mente di Steve Jobs?

steve jobs

Sembra che i concept dei prossimi due che Apple lancerà sul mercato siano stati concepiti quando era ancora in vita. Si tratterebbe del prossimo 5S, di cui si vocifera l’uscita a giugno, e del 6, dalle dimensioni maxi come il Samsung Galaxy S4, la cui uscita sarebbe prevista per il 2014.

L’informazione sembra essere stata frutto di una scoperta del procuratore distrettuale di San Francisco George Gascon, così come riporta il San Francisco Examiner, durante un incontro con un responsabile dell’azienda di Cupertino. Questo meeting aveva lo scopo di risolvere il problema dei furti di iPhone e sembra che sia stato chiesto all’azienda di provvedere a nuovi sistemi che permettano di bloccare in qualche modo le funzionalità dei telefoni una volta derubati. Il tutto per contribuire alla riduzione del tasso di criminalità della città.

La società ha risposto alla richiesta affermando di star lavorando a un tale tipo di meccanismo già da parecchi anni. Questo vuol dire che, se le affermazioni dell’azienda fossero vere, e non soltanto un’abile mossa pubblicitaria, anche Steve Jobs avrebbe partecipato alla progettazione dei prossimi dispositivi in uscita. Il compianto Jobs, quindi, prima che Tim Cook prendesse il suo posto, avrebbe approvato il 5S (con probabile tecnologia di riconoscimento digitale) e il 6 dalle dimensioni del display più larghe rispetto ai 4 pollici attuali.

La notizia confermerebbe così le voci circolate dopo la morte di Jobs che parlavano di una corposa eredità lasciata per gli anni a venire. E chissà se tra i supervisionati da Steve Jobs ci siano anche l’iWatch e l’iTv, altre due novità Apple di cui sono pieni da tempo di rumors siti e blog specializzati.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This