News

Youtube raggiunge il miliardo di utenti mensili

YouTube vuole lanciare un servizio premium

Da un annuncio sul proprio blog, annuncia che il numero di unici mensili hanno raggiunto il .

“Se YouTube fosse un paese, saremmo la terza più grande al mondo dopo la Cina e l’India“, si apprende dal post.

YouTube ha lanciato il suo servizio nel febbraio 2005, un anno dopo Facebook, e nei primi anni di vita il suo ufficio operativo era collocato sopra un piccolo fast-food in California. Ma già l’anno successivo, YouTube e il suo staff di 67 persone avevano attirato l’attenzione di 50 milioni di utenti al mese in tutto il mondo. Da quel momento in poi passa sotto la proprietà di Google che lo acquista per 1.65 miliardi di dollari, una cifra esorbitante per l’epoca, soprattutto se riferita ad un sito che faceva fatica ad incrementare i propri guadagni.

Dopo sei anni si stima che nel 2012 YouTube abbia generato 1,3 miliardi di dollari grazie alla pubblicità video e molte altre centinaia di milioni in più se si pensa ai banner pubblicitari e alle ricerche sponsorizzate. Ma la società non sembra accontentarsi del successo e i prossimi movimenti per cercare di capitalizzare maggiormente i guadagni, saranno volti verso sistemi di sottoscrizioni a pacchetti di abbonamenti di video on demand.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This