Market & Business

BlackBerry annuncia l’ordine di 1 milioni di telefoni

blackberry-z10-q10

Secondo quanto riportato da SlashGear, ha appena raggiunto un nuovo traguardo: la richiesta record, da uno dei suoi , dell’ordine di 1 milione di telefoni. Questo è il più grande incarico che l’azienda abbia mai ricevuto e sembra essere davvero una manna per la società che ha profuso gran parte dei suoi sforzi in questo nuovo progetto. Dopo un periodo non troppo fiorente, infatti, BlackBerry ha investito  tutto nei suoi nuovi cellulari Z10 e Q10.

L’unica informazione fornita rispetto all’ordine ricevuto, è che si tratta di un partner dell’azienda, ma BlackBerry non ha voluto divulgare ulteriori specificazioni sulla sua natura. Oltre alle compagnie telefoniche, Blackberry fornisce dispositivi anche per le aziende e le agenzie governative, anche se il numero di utenti che utilizzano i suoi cellulari è diminuito drasticamente nel 2012.

“L’ ordine di 1 milione di dispositivi è un segno di fiducia enorme per BlackBerry 10. I consumatori sono pronti per una nuova esperienza, e BlackBerry 10 cerca di accontentarli. Con il supporto di forti partner insieme a questa rinnovata piattaforma, abbiamo tra le mani una potente ricetta per il successo“, ha dichiarato il vice presidente esecutivo delle vendite globali Blackberry, Rick Costanzo.

Riguardo la natura dell’ipotetico partner di BlackBerry, sono circolate in rete alcune voci che vedono in Verizon, AT&T e Sprint essere molto pratilmente le compagnie che hanno richiesto l’ordine. Nessuna delle tre società ha, però, rilasciato alcuna dichiarazione sull’accordo.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This