Market & Business

Gartner: aumento della spesa IT in Africa e Medio Oriente

emirati IT

Secondo un nuovo studio firmato Gartner, il settore pubblico in e in spenderà 17.7 miliardi di dollari nei prodotti e servizi nel 2013, con un incremento del 2,3% rispetto al 2012 che ha visto un fatturato di 17,3 miliardi dollari. Questa previsione include l’ interno (compreso il personale), hardware, software, servizi esterni e telecomunicazioni.

Quello delle telecomunicazioni, che comprende apparecchiature e servizi di telecomunicazione e di rete, sarà il settore in cui si vedrà il più alto tasso di spesa nel periodo di previsione all’interno delle amministrazioni pubbliche. Questo, inoltre, guidato dalla crescita dei dispositivi mobili e degli impianti di comunicazione aziendale, è destinato a crescere del 4,54% nel 2013 per raggiungere 9,5 miliardi di dollari nello stesso anno, rispetto ai 9,1 miliardi di dollari del 2012.

Il mercato software raggiungerà il secondo posto per il tasso di crescita della spesa complessiva e si prevede un aumento del 4,53% nel 2013 pari a 1,4 miliardi di dollari. Tale crescita sarà guidata dall’incremento della spesa per software aziendali, tra cui quelli per la pianificazione delle risorse aziendali (ERP), suite per ufficio e per la comunicazione e la collaborazione tra gli addetti.

Emirati Arabi Uniti, Qatar e Bahrain guidano l’adozione, da parte del Gulf Cooperation Council (GCC), di programmi di eGovernment e stanno concentrando i loro sforzi per collegare elettronicamente appositi servizi e per offrire un unico punto di interfaccia ai cittadini che vogliono mettersi in contatto con le agenzie governative”, ha riferito Anurag Gupta, direttore della ricerca presso Gartner.

“L’Arabia Saudita è il più grande membro del GCC, e il suo secondo piano d’azione eGovernment farà leva sulle partnership e sugli accordi tra strutture pubbliche e privati” continua Gupta. “Tuttavia, la disponibilità di risorse qualificate sarà fondamentale per determinare il successo di varie iniziative di eGovernment. Il progetto del governo sudafricano di espandere nel 2013 la recente iniziativa delle carte d’identità smart e l’iniziativa del governo turco di fornire tutti i servizi pubblici per via elettronica dal 2019, creerà nuove opportunità per i fornitori di tecnologie e servizi che sono rapida crescita in Medio Oriente e Africa”.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This