Market & Business

TI Media: continua la trattativa con Urbano Cairo

La7

La trattativa per la cessione di non è ancora chiusa. Serve ancora del tempo, infatti, per finalizzare gli ultimi dettagli e arrivare all’accordo preliminare.

Nel frattempo continuano i lavori per portare a compimento la trattativa vinta in esclusiva da Urbano Cairo, mentre il cda di Italia Media ha fatto il punto sul dossier. Dopo essere stato aggiornato sullo stato avanzato della negoziazione, il cda “ha deliberato di aggiornare al prossimo consiglio l’approvazione definitiva dell’operazione, in quanto la definizione di alcuni aspetti contrattuali è tuttora in corso di perfezionamento” spiega una nota.

La decisione sarà presa, come previsto, durante la riunione del 4 marzo quando insieme all’approvazione del bilancio 2012 “saranno anche valutati gli effetti economici e patrimoniali dell’operazione” tiena a precisare . L’operazione poi passerà all’Antitrust e all’Agcom per un approvazione che non dovrebbe trovare ostacoli.

Intanto Cairo e i suoi advisor sembra stiano mettendo a punto alcuni dettagli relativi a pubblicità, multiplex e costi di lavoro:  “Tutto procede bene, il clima è buono e stanno finalizzando gli ultimi dettagli” fanno sapere alcune fonti vicine al tavolo delle trattative. Secondo alcune indiscrezioni il budget che Telecom si impegnerebbe ad assicurare alla tv sarebbe di circa 10-12 milioni di euro. Altra questione è quella dell’affitto dei multiplex per il digitale terrestre su cui trasmette La7 e su cui Cairo avrebbe chiesto un forte sconto.

Infine, sembra sia stato toccato il tema occupazione. Attualmente, giornalisti compresi, per La7 lavorano 477 persone e Cairo vorrebbe che Telecom si facesse carico di una parte delle spese. Dal punto di vista finanziario, invece, lo schema a cui stanno lavorando insieme al direttore finanziario di Telecom, Piergiorgio Peluso, sarebbe quello di aumentare il capitale per La7 a 95 milioni, mentre Ti Media, da parte sua, rinuncerebbe ai crediti che vanta nei confronti della rete (63 milioni di euro).

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This