London Notes

Twitter: 4 milioni di utenti attivi in Italia

Twitter

Ci siamo ormai abituatati a utilizzare quasi ogni giorno e, se non a utilizzarlo, a sentirne parlare. In lo si utilizza per fare attività di ufficio stampa, campagne media e di politica, vi si condividono esperienze quotidiane…insomma e’ diventato parte integrante del nostro vocabolario e, in molti casi, della nostra quotidianità (nostra soprattutto dei lettori di TechEconomy).

Ma non e’ sempre stato cosi e, soprattutto, non è stato sempre così in tutti i paesi. In molti Twitter e’ stato un di nicchia fino all’anno scorso, anno in cui e’ definitivamente esploso come fenomeno in quasi tutto il mondo. Nel 2009 si contavano globalmente “appena” 35.47 milioni di utenti attivi sulla base mondiale, mentre alla fine del 2012 si toccava il tetto di 288 milioni di utenti attivi, diventando il social che cresce di piu al mondo.

Basti pensare che da Q2 a Q4 2012 Twitter, a livello mondiale, ha visto la sua base attiva crescere del 40% mentre dal Luglio 2009 ad oggi è cresciuta del 714%.

Twitter1

In Italia Twitter è esploso soprattutto nella seconda metà del 2011, grazie agli endorsment di molto celebrità della TV nostrana di cui però ora si hanno poche notizie. La crescita del social dei conguettii non sembra però fermarsi e soltanto un anno dopo, nel 2012, la base attiva è aumentata del 50% fino ad arrivare ai quasi 4 milioni e mezzo di utenti attivi odierni.

A contribuire al boom vi è soprattutto il crescente utilizzo di dispositivi mobili su larga scala: di questi 4 milioni, infatti, 2.89 milioni twittano anche o esclusivamente dal smartphone (ovvero un possessore di Smartphone su 4) e quasi un milione da tablet (anche qui uno su 4).

Il profilo dell’utente medio attivo italiano e’ quello di un ragazzo tra i 16 e i 34 anni, con un livello di educazione piuttosto alto, anche se lo status lavorativo piu rappresentato è quello dello “studente”, seguito dai freelancer e self employed come accade nel resto del mondo.

ha recentemente rilasciato una bellissima infografica che illustra quali siano i principali gruppi demografici che utilizzano attivamente Twitter nel mondo e quale uso ne facciano.

Twitter2

Marcello Mari

Marcello Mari

Vive a Londra dove ha fatto della tecnologia e dell’ICT un interesse prima che un lavoro. Laureato in Scienze Politiche, appassionato di Relazioni Internazionali e di Politica, ha vissuto per due anni negli Stati Uniti, uno in Indiana e uno in Illinois. Per TechEconomy è stato osservatore di usi e costumi della rete in terra londinese, ed oggi si occupa di analizzare trend digitali dati alla mano.

Twitter LinkedIn Google+ 

5 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This