Market

Da Twitter in arrivo un sistema che dà valore ai singoli tweet

Sembra che abbia intenzione di implementare sulla sua piattaforma un sistema per indicare il dei tweet degli utenti. Il verrà assegnato ai metadati pubblici di post twettati, e poi usati dall’API streaming di per aiutare gli sviluppatori di curare in modo più selettivo le enormi quantità di aggiornamenti di stato.

Le prime modalità di voto “nessuno”, “basso” e “medio” faranno il loro debutto il 20 febbraio, stando ad un post sul blog di Twitter di Arne Roomann-Kurrik, sviluppatore e avvocato della piattaforma. L’opzione “alto”, invece, verrà lanciata solo in seguito.

Non è ancora chiaro come verranno classificati i tweet, ma secondo Roomann-Kurrik, l’opzione “medium” e in seguito “high”, darà un valore analogo ai risultati dei “Top Tweets” quando si cerca una parola o un hashtag sul sito. Questo indicherà i post provenienti da chi ha più credibilità sulla piattaforma o da chi è maggiormente considerato e seguito.

Ciò dovrebbe giovare particolarmente, secondo  Roomann-Kurrik, agli utenti che saranno in grado di fruire di contenuti maggiormente significativi o di rilievo ma servirà anche alla piattaforma stessa che sarà in grado di sperimentare nuovi modi per capire le tendenze del momento e di conseguenza sviluppare nuove strategia di marketing.

Dopo i Promoted Trends, che di recente hanno raggiunto la notevole cifra di 200mila dollari, è questa la nuova frontiera del business di Twitter?

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This