Market & Business

HP chiede “aiuto” a Google e per i suoi dispositivi mobili

hp-android

Per ritornare a competere nel mercato del post-Pc, ha deciso di rivolgersi a per implementare il sistema operativo Android sui suoi prossimi dispositivi mobili.

L’accordo di sicuro gioverebbe a entrambi, sia per HP che farebbe un passo in avanti nel mondo di smartphone e , sia per Google che vede aggiungere un nuovo partner al suo ecosistema Android.

Il primo dispositivo HP Android sembra sarà un tablet di alta fascia alimentato da un chip NVIDIA Tegra 4 e, secondo due fonti che preferiscono rimanere anonime perché non autorizzate a discutere di prodotti inediti, potrebbe essere annunciato a breve. Il dispositivo è, infatti, in lavorazione da prima della festa del Ringraziamento e presumibilmente sarà uno dei primi tablet con Tegra 4 ad essere messo sul mercato. Nvidia, la casa produttrice del chip, ha già annunciato il suo gioiellino al CES di quest’anno ma ancora non si sono visti in giro dispositivi mobili che integrano le sue impressionanti capacità.

Secondo alcune indiscrezioni, sembra che, oltre al tablet, HP stia progettando anche un nuovo smartphone Android, ma recenti commenti del CEO Meg Whitman fanno pensare che non ci sarà niente di tutto questo per l’anno corrente.

HP ha rifiutato di commentare i suoi piani, ma le notizie riguardanti l’uscita del tablet non creano poi così tanto scalpore. La società, infatti, ha cominciato ad interessarsi ai dispositivi Android sin dal 2010 e più di recente le due compagnie hanno già avuto accordi rilasciando il Chromebook di HP.

La partnership darà senza dubbio ad HP un po’ di sollievo dopo i disastri avuti negli ultimi due anni. Uno su tutti dovuto all’accordo da 1,2 miliardi di dollari per l’acquisizione di Palm che come OS per smartphone non è riuscito ad attirare i consumatori desiderati. Nonostante tutto la società sembra essersi ripresa nel campo dei PC spodestando Lenovo dal primo posto.

Ben Bajarin, analista di Creative Strategies, ha commentato: “Quella di HP è una mossa altamente strategica. Come molti produttori, che hanno alle spalle un’importante storia nella vendita di PC , sanno, è dura essere dipendenti da un solo provider di OS” continuando “la realtà è che se HP o qualsiasi altro produttore hardware vuole diventare rilevante nel mondo dei tablet o del mobile, deve includere Android nelle sue strategie”.   

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This