Market & Business

Gartner: vendite cellulari in calo nel 2012

Gartner.001

Secondo un ultimo studio firmato Gartner, le vendite dei hanno visto un leggero calo nel 2012.

Le vendite, infatti, hanno raggiunto 1,75 miliardi di unità, cioè l’1,7% in meno rispetto a quelle totalizzate nel 2011. Nonostante questo gli continuano a guidare il mercato delle vendite raggiungendo nell’ultimo trimestre 2012 il record di unità vendute: 207,7 milioni di pezzi, su del 38,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Lultima volta in cui il mercato dei cellulari è caduto così è stato nel 2009” ha riferito Anshul Gupta, analista di che ha aggiunto “le difficili condizioni economiche, le mutevoli preferenze dei consumatori e l’intensa concorrenza hanno indebolito il mercato dei telefoni quest’anno”.

La domanda per i cellulari è rimasta debole nel 2012 e nell’ultimo trimestre. Le vendite si sono attestate intorno ai 264,4 milioni di unità nell’ultimo quarto dell’anno, giù del 19,3% e i ricercatori Gartner si aspettano che il trend continuerà ad essere questo anche nel 2013. Le aspettative sono quelle che vedono per il 2013 vendite totali di smartphone intorno al miliardo di unità mentre tutti i tipi di cellulari intorno al miliardo e 900 mila unità.

Nel quarto trimestre 2012, e Samsung insieme hanno aumentato la loro quota del mercato smartphone al 52% rispetto al 46,4% rispetto al trimestre precedente. Samsung ha terminato l’anno al primo posto in entrambi i mercati smartphone e cellulari.

“Non c’è nessuno al mondo che può attestarsi al terzo posto nelle vendite di smartphone” ha dichiarato Gupta. “il successo di Apple e Samsung deriva dalla forza del loro brand quanto dei loro prodotti. I loro diretti competitor lottano per ottenere la stessa reputazione tra i loro consumatori che, in un contesto economico difficile, cercano prodotti meno cari”.

Huawei ha avuto un buon ultimo quarto, il che ha contribuito a far si che raggiungesse il terzo posto tra i fornitori di smartphone per la prima volta. Nel 2012, la compagnia cinese ha venduto 27,2 milioni di smartphone, in crescita del 73,8%  dal 2011. Secondo gli analisti di Gartner saranno i mercati internazionali la chiave per la crescita di Huawei nel 2013.

Nel quarto trimestre del 2012, le vendite di smartphone Samsung hanno continuato ad accelerare raggiungendo un totale di 64,5 milioni di unità, in crescita del 85,3% rispetto al quarto trimestre del 2011, mentre le vendite di cellulari sono pari a 384,6 milioni.

Dal canto suo, Apple ha raggiunto i 43,5 milioni di unità vendute nel quarto trimestre del 2012, con un incremento del 22,6% anno su anno. Nel 2012, la società di Cupertino ha venduto 130 milioni di smartphone in tutto il mondo. Mentre la domanda di iPhone nel quarto trimestre è rimasta sostenuta, la domanda dei consumatori ha favorito i più economici iPhone 4 e 4S.

Per quanto riguarda Nokia, invece, i buoni risultati ottenuti nell’ultimo trimestre 2012, dovuti principalmente ai cellulari Asha e al lancio del nuovo Lumia Windows 8, non sono stati sufficienti a fermare la caduta in basso della società che ha perso in totale il 18% della propria quota di mercato.

Worldwide Mobile Phone Sales to End Users by Vendor in 4Q12 (Thousands of Units)

Company 4Q12Units 4Q12 Market Share (%) 4Q11Units 4Q11 Market Share (%)
Samsung 106,957.7 22.7 93,830.3 19.6
Nokia 85,054.8 18.0 111,699.4 23.4
Apple 43,457.4 9.2 35,456.0 7.4
ZTE 16,160.6 3.4 18,915.1 4.0
LG Electronics 14,981.3 3.2 16,938.3 3.5
Huawei Technologies 13,679.1 2.9 13,966.1 2.9
TCL Communication 11,097.6 2.4 10,695.3 2.2
Lenovo 8,305.4 1.8 5,206.3 1.1
Sony Mobile Communications 7,946.6 1.7 8,935.7 1.9
Motorola 7,822.2 1.7 10,075.3 2.1
Others 156,613.7 33.2 151,985.1 31.8
Total 472,076.4 100.0 477,703.0 100.0
Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This